NapoliNapoli.com

dal 1999 online!

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Itinerario centro storico

Questo itinerario parte dalla zona di Montesanto, raggiungibile con la metropolitana FS, la ferrovia cumana e la Funicolare dal Vomero. Seguite la strada che scende [via Porta Medina proseguite per Via Forno Vecchio, incrocerete via Toledo. Attraversate la strada ed imboccate via Capitelli] giungerete a piazza del Gesù dove si comincia il percorso che, seguendo il Decumano Maggiore, segno inconfondibile di un passato Greco-Romano, vi porterà attraverso il centro storico. Nel mezzo della piazza si trova la Guglia dell'Immacolata alta 30m esempio di stile barocco del XVIII sec. La piazza prende il nome dalla chiesa del Gesù nuovo che ha uno stile particolare in quanto prima del 1500, quando fu acquistata dai gesuiti era l'abitazione del principe Roberto Sanseverino.

Da questa piazza si entra nel cuore della città greco-romana, imboccando via Benedetto Croce si ammira sulla destra la chiesa di S. Chiara, al cui interno è posta la tomba di Roberto d'Angiò, da ammirare è il bellissimo chiostro (per Info: 0817971256) sito alle spalle [da piazza del Gesù, dove è l'ufficio per le informazioni turistiche, comincia la segnaletica posta dal Comune che guida i visitatori lungo i decumani. Quella che, invece, vi proponiamo è una visita molto più superficiale. Le chiese e le strade da visitare in questa zona sarebbero troppe da veder in un solo giorno].
Via Croce termina in piazza S. Domenico Maggiore (dall'omonima chiesa da visitare), per chi avesse voglia, c'è la pasticceria Scaturchio con ottimi dolci.
Risalite Calata San Severo, incrocerete Via de Sanctis dove dovete visitare Capella San Severo (per Info:081 5518470). La scultura del Cristo Velato vi lascerà senza parole. Continuate lungo via de Sanctis e girate a destra in Via Nilo. Giungerete in Piazzetta Nilo con la statua del periodo ellenistico del Fiume Nilo.
Percorrete via San Biagio dei Librai fino ad incontrare la folcloristica via " San Gregorio Armeno" dove, specie nel periodo natalizio, in cui raggiunge la sua massima attività, si possono ammirare i maestri artigiani dei pastori e dei presepi che sono noti in tutto il mondo.
Usciti dal museo si va verso sinistra e si può raggiungere la stazione della metropolitana di piazza Cavour.

Risalendo per San Gregorio Armeno si arriva a via dei Tribunali, girate a destra fino ad incrociare via Doumo. Ora girate a sinistra e arriverete a Via Foria passando per il Duomo di Napoli. In via Foria svoltate nuovamente a sinistra e percorretela fino a raggiungere il Museo Archelogico Nazionale (per Info 081 440166), molto bella è la collezione di mummie oltre che ai reperti romani provenienti da Pompei ed Ercolano.


Codice di sicurezza
Aggiorna

You are here: